UA-124857514-2
 
buddhist-lanterns-696x463.jpg

'Proprio perché tutto comincia dalla nostra mente ogni guerra comincia dalla mente dall’ avversione. Dai fattori distruttivi che ci sono nella mente. Che poi portano ad azioni e pensieri dannosi. Prima succede dentro di noi. Finché abbiamo dentro semi di attaccamento, avversione e ignoranza abbiamo dentro i semi della guerra.

Quindi, in qualche maniera,  con la pratica meditativa, siamo qui per prevenire, per aiutarci ad assicurarci che, almeno le nostre azioni, sorgano dalle giuste basi, da atteggiamenti che sorgono dalle nostre virtù.

Siamo qui a meditare perchè possiamo  assicurarci che dentro di noi siamo in grado di far vincere il bene.'

Connie Miller

MEDITAZIONE TONGLEN

La pratica del Tonglen è un metodo per collegarci con la sofferenza – la nostra e quella che è attorno a noi. 

È un metodo per superare la nostra avversione, la nostra paura di soffrire e aiuta sciogliere la durezza dei nostri cuori. 

Principalmente è un metodo per risvegliare la compassione insita in tutti noi,  può essere praticato per chiunque stia soffrendo. Può essere praticato come meditazione formale o in qualsiasi momento entriamo in contatto con sofferenza o avversione. Usiamo la nostra sofferenza personale come via verso la compassione per tutti gli esseri.

Quando pratichiamo il Tonglen, prendiamo dentro di noi, con l'inspiro, le emozioni disturbanti, il dolore e mandiamo fuori da noi, con l'espiro, luce, spaziosità e sollievo.

● Introduzione alla Pratica TONGLEN

00:00 / 09:43

01

 ● Meditazione del TONGLEN per la PACE

00:00 / 22:07

● Introduzione alla Pratica TONGLEN

00:00 / 05:30

02

 ● Meditazione del TONGLEN per la          GUARIGIONE

00:00 / 24:19