UA-124857514-2
 

La parola sanskrita MOUNA significa ‘silenzio’ e ANTAR significa ‘interiore’

Perciò la traduzione del nome di questa pratica meditativa è Silenzio Interiore.

È una grande sadhana designata per portare il praticante ad una maggiore consapevolezza del silenzio interiore così come del rumore interiore, che generalmente impedisce di sentire il silenzio.

Ai giorni nostri, la mente è continuamente esteriorizzata. Vediamo e sentiamo continuamente ciò che è fuori da noi, abbiamo una conoscenza minima degli eventi riguardanti il nostro funzionamento interiore. 

ANTAR MOUNA

La pratica di Antar Mouna ci aiuta a vedere il funzionamento della mente e a comprenderlo.

In realtà Antar Mouna è una delle poche ‘sadhana permanenti’ che può essere pratica spontaneamente durante le 24 ore del giorno da chi volesse fermamente conoscere sé stesso.

Se un pensiero è bello, buono allora c’è tendenza a trattenerlo, se è un pensiero negativo tendiamo a non accettarlo. Entrambi sono forme di identificazione solo che nel primo caso lo lasciamo libero, nel secondo caso c’è tentativo di repressione.

Sono proprio questi i pensieri ai quali dovremmo lasciare sfogo ma allo stesso tempo guardarli con l’atteggiamento del testimone.

In Antar Mouna è possibile smascherare i nostri condizionamenti, i nostri circuiti mentali, sono questi che impediscono di fluire nella pratica.

Non sappiamo per certo la provenienza, la radice che causa i pensieri, forse dovremmo risalire all’infanzia, ma questo non è importante nello yoga, sicuramente il dato certo è che il 90% dei pensieri ha radice nel passato, nella memoria.

Mantenendo la consapevolezza sulle condizioni interiori, i pensieri, le emozioni, le reazioni emotive, una persona può procedere molto velocemente nell’evoluzione personale.

La pratica di Antar Mouna è il primo passo per ottenere questo stato permanente di consapevolezza interiore. I suoi effetti proseguono oltre la pratica stessa e una persona inizia a vedere chiaramente come si relaziona con le situazioni della vita e come è strutturata la sua mente. 

Secondo gli insegnamenti di Swami Satyananda Saraswati, Antar Mouna è una tecnica di meditazione che può essere utilizzata da chiunque per imparare a sviluppare la capacità di osservare i pensieri, a rilassare la mente e affinare la consapevolezza, in modo che lo stato di pratyahara e la concentrazione sorgano spontaneamente.

● Introduzione al Sutra 1.33 di Patanjali e      Brahma Vihara

01

 ● Meditazione ANTAR MOUNA

00:00 / 14:30
00:00 / 18:15

● collegamento tra Antar mouna e Sutra     1.33 di Patanjali 

02

 ● Meditazione ANTAR MOUNA n°2

00:00 / 08:23
00:00 / 19:03